ARTE IN VETTA

//ARTE IN VETTA
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

La storica dell’arte Alessandra Giussani ci guiderà in un’esplorazione poetica del nostro paesaggio alpino attraverso lo sguardo suggestivo di due pittori che hanno amato profondamente le vette: Giovanni Segantini e Ferdinand Hodler. Profondi, originali e innovativi, anelavano a salire in alto nell’arte e nello spirito.

Le Alpi ci attraggono, il loro splendore è tale che non smettiamo mai di ammirarle. John Ruskin, famoso scrittore d’arte britannico, durante un suo viaggio verso l’Italia le aveva definite “le cattedrali della terra”. Sono parole fortemente evocatrici, che suscitano un sentimento di riverente rispetto verso questi monumenti naturali. Così sanno fare anche i pittori, che con immagini cariche della trasfigurazione delle loro emozioni e del loro talento, arricchiscono il nostro stesso sguardo.

Durante la serata si condivideranno la visione di opere d’arte e il racconto delle vite di Giovanni Segantini, che si stabilì in Engadina alla ricerca della luce luminosa e limpida fino a morire in alta quota, e di Ferdinand Hodler che non saliva mai sulle vette, ma che dalla valle, di fronte alla catena montuosa dello Stockhorn, si metteva al lavoro e – come ci ha lasciato scritto – “non pensava più a bere, né a mangiare, né ad alcun altro piacere”, per cogliere nella pittura la grande bellezza dello straordinario paesaggio alpino.

  Locandina