Prevedevamo una bella giornata nella Valle di Piora con il prof. Raffaele Peduzzi che ci avrebbe aperto le menti sugli aspetti ambientali e biologici legati alla regione del Laghi di Cadagno e Ritom ma abbiamo dovuto ripiegare sulla visita alla mostra -No limits- ad Airolo perchè la strada di accesso all’alpe è stata chiusa al traffico veicolare a causa dello scarico del bestiame e della nevicata del giorno precedente.

Non abbiamo perso nulla perchè -No limits- è un’eccezionale mostra, appendice del “CENTRO BIOLOGIA ALPINA” di Piora e del MUSEO CANTONALE DI STORIA NATURALE, che tratta gli aspetti che avremmo analizzati sul posto ma non solo, qui si trovano, oltre a chiarissimi e coinvolgenti manifesti didattici, comprensibili anche ai non addetti ai lavori, animali imbalsamati o in parte riprodotti che fanno la gioia dei bambini, specialmente.

La dozzina di partecipanti non ha rimpianto il fatto di non essere saliti in quota, anzi tutt’altro; le capacità didattiche del prof. Peduzzi poi, hanno incantato i presenti (ma questo lo si sapeva).  Molto generosamente egli ci ha fatto dono di un prezioso volumetto di 142 pagine che tratta di geologia, idrologia, biologia, senza omettere i cenni storici:   PIORA – LAGO DI CADAGNO – LAGO RITOM ,  Guida natura e ambiente,  scritto a  quattro mani con Walter Wildi.

Copertina

Un grande, grande grazie Raffaele per la disponibilità e l’abnegazione con la quale  ti dedichi alla divulgazione del tuo immenso sapere.

Terminata la visita a No limits, sempre con il prof. Peduzzi,  ci siamo recati a Piotta dove abbiamo potuto visitare la nuovissima istallazione d’informazione della costruenda centrale Ritom.