Associazione

/Associazione
Associazione2018-05-19T14:53:21+00:00

Perché “CulturAltura”

Il significato del termine “Cultura”, riprendendo, in parte, la spiegazione ricavata dall’enciclopedia Treccani:
Termine che indica, da un lato, l’insieme di cognizioni intellettuali che, acquisite attraverso lo studio (…) diventano elemento costruttivo della personalità, capacità di giudizio (…) e, dall’altro, l’insieme di conoscenze, valori, simboli, concezioni, credenze, metodi di comportamento, e anche delle attività materiali, che caratterizzano il modo di vita di un gruppo sociale.

Nel limite del possibile, con le nostre proposte, cercheremo di dare la possibilità, a chiunque lo voglia o desideri, di sfruttare occasioni e proposte che arricchiscano il bagaglio individuale.

“Altura”: 
Geograficamente: “luogo elevato” Metaforicamente: Elevazione mentale, saggezza.
“Altura” come altezza d’ingegno, le conquiste del pensiero con i suoi tangibili riflessi anche in zone appartate del nostro territorio (le quali appartengono ormai al “villaggio globale”).
“Altura” come saggezza individuale e collettiva da non perdere, maturata dallo studio o da interessi coltivati con passione, da parte di persone oggi anziane; una fonte di conoscenze da far vivere.
“Altura” come apertura verso nuovi interessi spaziando fra tutte le categorie che il termine “cultura” implica.

Perché una nuova associazione culturale

È vero, in Ticino ci sono innumerevoli proposte culturali, di tutti i generi, ma quasi sempre negli agglomerati urbani di una certa importanza, quasi fossero destinate ad una élite; le periferie o sono ignorate o si devono accontentare di manifestazioni a carattere locale e la gente, in special modo alla sera, magari dopo il lavoro, non ha più voglia di macinare Km per seguire una conferenza, un concerto, uno spettacolo teatrale o quant’altro lontano da casa.

Noi riteniamo che la cultura debba poter essere fruibile da tutti coloro i quali abbiano voglia di aprirsi alla conoscenza in senso lato, indipendentemente dal luogo dove essi abitano. Contemporaneamente, potrebbe essere un’opportunità di liberarsi da certe dinamiche di paese e spaziare liberamente nel vastissimo campo della cultura; allora perché non proporre temi di carattere generale in periferia?

Si potrebbero aprire, da un lato, la possibilità di attirare in periferia (solitamente meno impegnativa in fatto di parcheggio) persone di città e dall’altro lato, ci sarebbe la possibilità che le nostre manifestazioni riescano a creare un piccolo indotto economico laddove riusciremo a collocarle. Sottolineo che non intendiamo metterci in concorrenza con altri enti della regione ma, al contrario, collaborare con questi se ci sarà offerta l’opportunità di farlo. Ecco quindi che potremo essere un’occasione per società con scopi affini ai nostri, naturalmente nel limite delle nostre possibilità e a dipendenza dei nostri impegni.

Visionando il nostro sito, se già non ci conoscete, potrete scoprire chi siamo e quali sono le nostre proposte, i programmi e le attività svolte.

Le tasse d’iscrizione, annuali, sono le seguenti:

socio singolo              CHF.         40.-,

coppia                         CHF.          60.-,

socio in età di pensionamento CHF. 20.-